Cercandoti….. trovandoti

Ti cerco…

con il cuore accartocciato

da struggimento e affanno

tra la folla,

tra le parole di una poesia,

dentro una canzone,

sulle pietre che lastricano

vicoli angusti o autostrade,

nei manifesti appesi sui muri,

tra le onde tumultuose del vivere i giorni,

tra le ragioni del se e del ma,

nell’alternanza dei chiaroscuro

di albe e stelle,

nell’irrealtà di un sogno,

nella bugia di un illusione,

nel sigillo di una promessa,

in mille perché,

tra i miei vorrei…

Non trovandoti…

Ma,

inaspettatamente,

nei miei silenzi,

quando abito il vuoto,

in una lacrima che, al calar del sole,

improvvisa scioglie le briglie,

in una capriola del mio cuore,

in un sobbalzo della mia anima,

in un attimo di follia,

nella dolcezza di un ricordo,

nella resa di un progetto,

in un friccico di luna ruffiana

custode di segreti,

quando incendia la mia luce interiore

che come limpido ruscello

porta via tristezze,o

quando in un momento di abbandono

seppur impossibile, folle,

succede che…

nell’incredula sorpresa

sento

quella invisibile carezza sul cuore.

Purezza e magia di un istante

sogno e realtà

Ecco..in quel preciso istante, so..so che ti ho trovato!

Anch’io sto accarezzandoti il cuore.

Sei qui.

Semplice

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia.

12 commenti su “Cercandoti….. trovandoti

  1. zebachetti ha detto:

    buona domenica che questi delicati versi acompagnino la tua giornata e che il tuo cuore venga accarezzato da brezza vitale un abbraccio
    Nazzareno

  2. ombreflessuose ha detto:

    Una cavalcata di intime sensazioni.
    Aneli a scoprire … un bel sogno.
    Un abbraccio
    Ombre

  3. popof1955 ha detto:

    Son passato una prima volta, quando avevi appena pubblicato la poesia. Mi sembrava di averne finito la lettura ma vedevo che proseguiva. Finita di leggere non c’era più la vibrazione della prima strofa. Le onde dei primi versi scemavano in sciabordio. Non ho lasciato commenti. Rileggendola ho capito, manca una dedica, prima della firma: “a mio padre”.

  4. Bruno ha detto:

    Certo ! Siamo noi a doverci amare e conoscere. E dentro di noi troveremo le risposte. A tutto. Anche il silenzio è risposta, anche il mutismo. Come logorrea incontrollata può essere il nulla.
    E’ per questo che da quando articolo verbo chiedo ” perchè” ?
    Ammetto, all’alba dei sessanta , di non avere risposte.
    Che le tue certezze si realizzino felici ,come i versi lievi che dici, con te e con il calore dei sorrisi. 🙂

  5. scanazzatu ha detto:

    Cin, cin,
    brindo a te, donna delle meraviglie !!!!!
    Riesci a scatenare forte emozioni.
    Leggerti mi fa sempre viaggiare in sconfinati universi.
    Un abbraccissimo.
    Nino

  6. lucianaele ha detto:

    Versi stupendi e delicati.
    Mi sono commossa……
    Un sorriso,
    Luciana

  7. che bella emozione è, leggerti!
    nei frastuoni silenziosi io, come te mi trovo e ritrovo…
    nella follia incostante, mi perdo quando al calar della sera gioisco per il tramontare del sole!
    baci

  8. Magnifica.
    Dico solo questo.

    Un abbraccio.
    F.

  9. pierperrone ha detto:

    … cho cerca trova e ….
    i cossi sono i suoi!
    No?

    Scherzo, cara Vera.
    Cercarsi o ricercarsi è l’unico modo per trovarsi davvero.
    Peraltro, non troviamo l’immagine di noi fissa, ferma, defintiva, come quella che abbiamo scelto per il profilo su Facebook.
    Ogni volta risponde all’appello della nostra ricerca un operatore diverso.
    E’ un call center davvero affollato quello che risponde alle nostre ricerche!
    Ma cercarsi e ricercarsi è l’unico modo per trovarsi davvero.
    Perchè noi non siamo altro che questo.
    Cercarsi e ricercarsi.
    Trovarsi è solo il trampolino dal quale ci si lancia per un nuovo tuffo nello sconosciuto mare di noi stessi.
    Nel quale nuotiamo o navighiamo affidando la rotta alla posizione delle stelle ed el nostro sestante, puntato sul centro del nostro essere.
    E cerchiamo quel nostro centro, quel centro del nostro essere. E poichè non lo torviamo mai fermo allo stesso posto di dove ce lo immaginavamo, allora ricominciamo la ricerca.
    E fra quel centro e quelle stelle infinite tendiamo il filo sul quale camminiamo come precari funamboli…
    E cerchiamo di stare in equilibrio e quando un soffio di vento o una tempesta ci fanno perdere … il filo del filo … ricominciamo a cercare, e giorno dopo giorno i nostri giorni passano… cercando e ricercando noi stessi.
    E così, cercarsi e ricercarsi è l’unico modo per trovarsi davvero!
    Un abbraccio, cara Vera

    Piero

    PS Scusa il tono un pò…. surreale, ma … credo essermi spiegato lo stesso.

  10. riccardo ha detto:

    PIOGGIA D’AMORE
    La pioggia bagna il mio corpo,
    insidiando la stella del desiderio,
    grani di polline, si insinuano tra I miei capelli
    Che magici istanti!.
    I nostri corpi che si cercano al buio,
    tenere carezze, nell’intrigo di quell’istante,
    la luna è estasiata di fronte a tanta bellezza,
    Allunga la sua silouette, con un fascio di luce vera.
    La passione cresce in noi forte come una tempesta,
    siamo come dolce edera che avvinghia i corpi,
    con sensazioni, sentimenti , desideri.
    L’orologio di una torre, con I suoi rintocchi,
    sembra dire. Ti amo.
    Il nostro incontro è come fiume di lava fusa,
    giochi fantastici si specchiano nelle nostre anime.
    Con profumi di lavanda e fiori della passione,
    sale in noi il piacere come un tifone.
    Fasci di luce nel verbo di parole mute,
    sguardi che supplicano, piramidi di lussuria,
    rugiade fresche impalmano il silenzio.
    Un’oasi deserta affiora sulla tua pelle
    Al mio sfiorare, si agita con un magico suono,
    vulcanico piacere lasciato libero, in quel palpitante tempio
    mentre tra intensi vortici di follia, vibra la tua pelle,
    di raso.
    Poi a battaglia conclusa, ci ritroviamo in un tenero
    abbraccio, deliziandoci, per non aver vinto entrambi,
    questa battaglia.
    Petali sparsi per due anime nude, rimangono sul lenzuolo,
    la calma è scesa, con il letargo dei desideri, si placa il
    nostro respiro,
    sogno mattutino, che spezza i miei sentimenti
    restano solo vestigia di una passata e delirante notte.

  11. riccardo ha detto:

    tu cerchi io sogno, bacione da rik

  12. semplice1 ha detto:

    Ed eccomi qui.. ancora una volta inseguita dal tempo con cui gioco a dadi scampoli di minuti..mi piacerebbe rispondervi singolarmente, ma piuttosto che niente ripiego su un commento collettivo che vi abbraccia tutti.
    Grazie carissimi, il vostro apprezzamento mi rende felice…amo in particolar modo questo “gruzzolo di parole” ( ho sempre una certa reticenza a definire versi o poesia, ciò che scrivo ..e non è falsa modestia..quanto realissima umiltà). La amo perchè è più intima delle precedenti..La amo perchè nelle sue atmosfere è come se camminassi su un ideale ponte insieme alle persone che hanno contato nella mia vita. Persone che non ci sono più, come dice Popof, e persone che ho “perso” di vista, o che il destino ha portato lontano, o, semplicemente silenti perchè non ci siamo capiti. Ma sempre, sempre, persone a cui un grande amore mi univa. Persone che, non ho perso mai veramente.. perchè l’amore dato, ricevuto, non si perde mai. Cercarli nel proprio oceano interiore dove non arrivano onde anomale ad infrangersi, in condizioni di puro sentire scevro dai condizionamenti della ragione, permette di cogliere emozioni, sensazioni autentiche.
    E così, tra il perdere gli altri, il perdere me stessa, il cercare.. ritrovo e soprattutto mi ritrovo. Un dialogo diverso, non fatto di parole, ma di sensazioni.
    E, non datemi della folle, se vi assicuro che tutto questo determina uno stato di benessere e una serenità indescrivibile.
    Un abbraccio dal .. e con il cuore a tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...